Look the concept Factory lancia un approccio progettuale in cui la variabile legata all’ambiente assume un’importanza strategica. Attraverso l’Ecodesign l’azienda si è impegnata ad andare  oltre l’attenzione dedicata al solo aspetto estetico e funzionale dell’occhiale introducendo anche il concetto di Life Cycle Design (Progettazione del Ciclo di Vita) inteso come insieme di criteri che oltre a garantire la salvaguardia del benessere dell’utilizzatore,  mirano a minimizzare il consumo di materiali ed energia necessari alla produzione dell’occhiale stesso, rivolgendo l’attenzione all’utilizzo di materie prime rinnovabili, a basso costo di estrazione. La progettazione del nuovo prodotto denominato MATERIKA si basa su questi presupposti.

Look the concept factory nasce a  Campolongo di Cadore, ai piedi del comprensorio dolomitico bellunese, inizia la sua attività con Look Optics, piccolo laboratorio per la lavorazione conto terzi di montature in acetato.

Da subito emerge la forte propensione alla valorizzazione delle risorse umane e nel 1986 viene realizzata la nuova sede commerciale Look Occhiali, avviando di fatto la commercializzazione diretta di una sua linea di prodotto, la linea Look.

Il desiderio e la predisposizione per la ricerca accompagnano da sempre il progetto imprenditoriale e nel 1992 viene inaugurata la Metal Look, una nuova sede produttiva ad Auronzo di Cadore.

L’azienda da sempre investe nell’innovazione creando nuove  le linee di prodotto e avviando anche una  collaborazione con il designer Augusto Valentini, che vede nel gruppo Look il partner ideale per la realizzazione di occhiali unici ed originali.

Gli anni 2000 sono caratterizzati dalla delocalizzazione della produzione per le aziende del settore.

LOOK FA UN’ALTRA SCELTA, mantiene la produzione in Italia per garantire alla clientela l’unicità del prodotto, espandendo la propria presenza commerciale anche in paesi esteri.

Iniziano quindi la loro attività prima la Look Uno con sede a Barcellona e poi la Look Francia con sede a Mulhouse, avviando la distribuzione diretta nell’intero territorio europeo.

Oggi il Gruppo Look the concept factory svolge la propria attività in più di 60 paesi nel mondo, mantenendo il cuore produttivo e strategico in Europa, nel luogo che ha dato origine al progetto, le Dolomiti settentrionali, uno degli ultimi paradisi Wilderness dell’Unesco World’s Heritage, occupando 11.000 mq di aree lavorative dove operano quotidianamente oltre 200 collaboratori.

Look the concept Factory  è molto attenta alla salvaguardia dell’ambiente e alla sostenibilità oltre  a MATERIKA  ha creato anche ALUMIX un materiale che può essere riciclato al 100%.

 

Nella fase di test, durata oltre un anno, lo avevamo chiamato Moseley 1213, i numeri atomici che identificano l’alluminio ed il magnesio.

Ora che la lega è perfezionata e funzionale alla costruzione di prodottoti unici e altamente performanti, nasce ALUMIX.

Una lega di Alluminio e Magnesio, elementi questi abbondantemente presenti in natura, che vengono legati assieme per  migliorarne le proprietà.

Un materiale leggero amagnetico, atossico, resistente alla corrosione e caratterizzato da elasticità meccanica.

Questo materiale può essere riciclato al 100%  infinite volte, senza perdere le sue caratteristiche originali, offrendo pertanto la possibilità concreta di risparmiare sia sull’estrazione delle risorse primarie (la bauxite), sia sull’energia necessaria per ricavare lo stesso quantitativo di materiale.

 

L’impegno di Look the concept Factory  nel rispetto dell’ambiente continua anche nel packaging.

Tutti i pack di presentazione nei punti vendita serviti da LOOK THE CONCEPT FACTORY vengono realizzati in Italia con materiali completamente riciclati, dalla carta alle innovative soluzioni in micro onda alveolare, al dbond o alla gomma derivata da rilavorazioni industriali.

Tutti completamente atossici.

Per la carta utilizzata nelle sue comunicazioni LOOK THE CONCEPT FACTORY utilizza solamente carte FSC, sinonimo di alberi monitorati per garantire il continuo ricambio nel proprio ecosistema.